Vivere per la proposta di legge Eutanasia Legale

Libertà sessuale, libera sessualità- 1976 - Adele Faccio

I colori di Emma BONINO. Una DONNA Istituzionale e oltre....

Alba Montori su Facebook

mercoledì 13 maggio 2015

Miracoli alimentari....

Un po 'di scetticismo su uno studio che cita i benefici del cioccolato sponsorizzato da Hershey Company è giustificabile. Ma è attendibile un nuovo studio scientifico della Northern Arizona University che collega il cioccolato con una migliore capacità di attenzione.

I ricercatori hanno studiato sei combinazioni di cioccolato e hanno trovato un (attenti al gioco di parole) dolce sorpresa nella combinazione di un cioccolato con il 60% di cacao  con la L-teanina, un aminoacido che si trova nel tè verde. L'elisir abbassa la pressione sanguigna e avvantaggia il sistema cardiocircolatorio, oltre a fornire la giusta quantità di stimolante che aiuta il miglioramento dell'attenzione del soggetto senza provocare ansia.

Il cioccolato è stato per molto tempo considerato per il suo ruolo come vasodilatatore, dilata i vasi sanguigni e riduce la pressione, ma contiene anche potenti stimolanti. Nel complesso, è considerato uno stimolante più che un sedativo.


Ma qui è dove le cose si sono fatte interessanti: i ricercatori hanno scoperto che la L-teanina contrasta gli effetti ipertensivi a breve termine del cioccolato. L-teanina svolge un ruolo nel generare onde alfa del cervello, le quali sono quelle associate allo stato di veglia pacifica in relax.

Lo studio, che è stato pubblicato sulla rivista NeuroRegulation, ha coinvolto 122 partecipanti di età compresa tra 18 e 25. Utilizzando l'elettroencefalografia abbinata alla tecnologia (EEG), i ricercatori hanno misurato l'attività cerebrale di questi fortunati partecipanti, mentre effettuavano un compito cognitivo con e senza aver ingerito cioccolato , mentre i dati venivano  raccolti per analizzzare gli effetti acuti del cioccolato sulle caratteristiche di attenzione del cervello.

I ricercatori hanno esaminato i livelli di EEG e gli effetti della pressione sanguigna derivanti dal consumo di un cioccolato con percentuale di cacao  del 60% rispetto a cinque condizioni di controllo, ed i risultati hanno mostrato che i partecipanti che hanno consumato il cioccolato al 60 per cento di cacao sono stati testati come cognitivamente più vigili e attenti.

Il ricercatore Larry Stevens, professore di scienze psicologiche alla Northern Arizona University, ha ipotizzato che forse milioni di persone ipertese avrebbero potuto mangiare una tavoletta intera di questo cioccolato come una merenda per il cuore, per regolare la loro pressione sanguigna e aiutarli a essere più vigili e attenti.

Ha detto Stevens: "Molti di noi nel pomeriggio diventano un po 'confusi e non riescono a prestare attenzione, in particolare gli studenti,  consumando una  barretta di cioccolato a più alto contenuto di cacao  aumenterebbero  l'attenzione: cioccolato è davvero uno stimolante ed aumenta le caratteristiche di attenzione del cervello. . "

Prima di acquistare al distributore automatico, prendete nota: questa particolare confezione deve ancora colpire il mercato di massa. Ma c'è da scommettere che dopo questo studio, i tests dei prodotti come  Hershey e altri cioccolatieri verranno eseguiti al laboratorio. Hmmm ... forse hanno bisogno gusto-tester.

Segui Will Hector su Twitter:@WriterWithHeart

Nessun commento: