Vivere per la proposta di legge Eutanasia Legale

Libertà sessuale, libera sessualità- 1976 - Adele Faccio

I colori di Emma BONINO. Una DONNA Istituzionale e oltre....

Alba Montori su Facebook

mercoledì 13 aprile 2016

Oggi è un giorno del ricordo della Storia delle Donne

Un giorno del 1917 una dozzina di donne si radunarono davanti alla Casa Bianca inscenando una protesta silenziosa per il diritto di voto alle donne.



Picchettaggio di donne Suffragette davanti alla Casa Bianca.

Gli spettatori urlarono contro di loro, le presero a calci, e sputarono loro addosso. Strapparono le bandiere dalle loro mani e le gettarono a terra.

Imperterrite queste donne riportarono quelle bandiere in una casa dall'altra parte della città. Lì le ripulirono e le ricucirono con attenzione e poi le portarono di nuovo fuori il giorno dopo, e il successivo e tutti i successivi.

Oggi il mio lavoro è quello di preservare quelle stesse bandiere, insieme a una vasta collezione di altri manufatti che mostrano la lotta e le realizzazioni del movimento per l'uguaglianza delle donne. Faccio tutto questo lavoro nella casa che è diventata la loro sede definitiva a Washington, DC, conosciuta come la Sewall-Belmont House.

 Interno del Belmont-Paul Women's Equality National Monument.


Da oggi il presidente Obama protegge in modo permanente questa casa designandola come monumento nazionale più recente degli Stati Uniti.

Unitevi a me oggi alle 11:25 (orario di Washington) e al presidente Obama nell'onorare il movimento per l'uguaglianza delle donne  designando questa casa storica Belmont-Paul come Monumento nazionale della Parità delle Donne.



Un corridoio all'interno della casa  Belmont-Paul, neo-designato Monumento Nazionale Parità delle donne .

Da questa casa, i membri del partito Nazionale della Donna  hanno supportato il Movimento per l'uguaglianza delle donne, l'authoring di più di 600 luoghi e atti federali, statali, e della legislazione locale a sostegno della parità di diritti.

Questa designazione del Presidente conserverà una vasta collezione d'archivio che documenta la storia del Movimento per garantire il suffragio femminile e la parità di diritti negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Abbiamo percorso una lunga strada da quelle proteste di quasi un secolo fa. Per me, preservando questo sito non si tratta solo di ricordare il movimento suffragista, si tratta anche di celebrare il nostro spirito come americani - l'idea che se lavoriamo insieme e ci supportiamo l'un l'altro, possiamo migliorare il governo per tutti noi.

Quindi spero che vi prenderete un momento oggi per celebrare questo momento celebrando col presidente la protezione di un sito che occupa un posto importante nella nostra storia.


Page Harrington
Executive Director
Belmont-Paul Women’s Equality National Monument

Nessun commento: