Vivere per la proposta di legge Eutanasia Legale

Libertà sessuale, libera sessualità- 1976 - Adele Faccio

I colori di Emma BONINO. Una DONNA Istituzionale e oltre....

Alba Montori su Facebook

mercoledì 9 dicembre 2015

Fiat lux sulla volgarizzazione e sul marketing papalino

20:14 - Giubileo, "Fiat Lux": spettacolari giochi di luci illuminano la cupola di San Pietro

Nel giorno dell'apertura del Giubileo della misericordia, sulla facciata e sulla cupola di San Pietro sono stati proiettati spettacolari giochi di luci dal titolo "Fiat lux: Illuminating Our Common Home".
 I temi delle fotografie che hanno illuminato la basilica si ispirano all'ultima Enciclica di papa Francesco "Laudato Sì", alla misericordia, all'umanità, al mondo naturale e ai cambiamenti climatici.

Foto 25

Una bieca operazione di volgarizzazione e marketing, come potete vedere da voi stessi nel succedersi delle immagini che trasformano capolavori immortali in schermo da proiezione di immagini la cui stessa qualità e bellezza viene totalmente svilita dall'uso che ne viene fatto, che tende ad annientare l'Uomo, la sua fantasia, la sua libertà creativa, in nome di un concetto di pseudo ecologia.


Dobbiamo subire lo sfregio di vedere una piazza e un edificio unici al mondo, somma  esaltazione dell'ingegno, della cultura e della fantasia dell'UOMO, ridotti a schermo cinematografico mostruoso per immagini buone al massimo per i documentari di National Geografic  e per spiegare gli animali ai bambini?


Foto 33

Foto 15

Foto 23

Foto 4

Un sacrilegio consumato contro l'arte già immortale di Michelangelo e Bernini, solo per citare i più noti che hanno contribuito a realizzare l'opera della Basilica di San Pietro con la sua cupola ancora spettacolare opera architettonica a 500 anni di distanza.

Foto 29


Per non parlare del sacrilegio contro la poetica del Poverello di Assisi  espressa nell'enciclica bergogliesca tentando di scimmiottarne il Cantico delle Creature e pretendendo di  "modernizzarne " il messaggio sublime e semplicemente universale. Invano, perché il messaggio  di Francesco, quello vero e autentico, si eleva  limpido e chiaro a chiunque, oltre i tempi, i luoghi, gli spazi, e rimane capolavoro assoluto e unico....


Come riusciremo a tollerare per tutto un anno intero, dopo il tam tam già da un altro anno, che un immane esercito mediatico ci propagandi  la serie infinita delle fandonie giubilari e degli spot di papaBergoglio?

Fino a quando questo papaBergoglio con i suoi accoliti ( compresi i suoi oppositori ) continueranno ad occupare la nostra Città e la nostra Repubblica laica e democratica, ad abusare della nostra cortesia e della nostra pazienza di gente perbene e onesta ?

AMg

Nessun commento: