Vivere per la proposta di legge Eutanasia Legale

Libertà sessuale, libera sessualità- 1976 - Adele Faccio

I colori di Emma BONINO. Una DONNA Istituzionale e oltre....

Alba Montori su Facebook

sabato 6 settembre 2014

Una festa per l'uguaglianza delle donne...

Ecco, lo sapevate che negli USA c'è una giornata in cui si festeggia la parità tra uomini e donne ?
E ci si preoccupa perché ancora non c'è la piena uguaglianza di diritti tra donne e  uomini ?

Quando ho letto questo messaggio targato The White House mi sono chiesta: ma come mai a nessuno dei nostri amati governanti passa neanche per l'anticamera del cervello di proporre alcunché del genere?  
Sono ...seccata, davvero molto, perché non posso fare a meno di constatare, nel piccolo come nel grande, che qui, in Italia, ancora chi comanda è il maschile e maschista, alla faccia della parità che quando c'è è quasi solo di numeri, e di facciata.  Se le donne vogliono raggiungere e conservare posizioni di rilievo DEVONO comportarsi come maschi, anche se preferibilmente con un aspetto da pin up. 

 Siamo proprio a livelli di arretratezza culturale difficili da tollerare in un paese che pretenda di esser civile per non dire pure democratico e rispettoso dei diritti di tutti, donne comprese. 
E ci meravigliamo, ci adontiamo se i diritti delle persone gay o trans ( per non parlare dell'intero panorama dei generi)  sono nella migliore delle ipotesi graziosamente ignorati ? 

Ma come potrebbero non esserlo, se gli "eletti" che dovrebbero pilotare il Paese verso la civiltà dei pari si ostinano a mantenere le disuguaglianze?
 Leggete, così sarete un po' invidiosi assieme a  me...

La Casa Bianca, Washington
Ciao a tutti -

Nel 1776, Abigail Adams scrisse a John Adams, allora in servizio al Congresso Continentale di Filadelfia, e gli ricordò di "non mettere un potere così illimitato nelle mani dei mariti."

Settantadue anni dopo, nel 1848, le donne in tutto il paese si sono riunite insieme per la prima convenzione dei diritti delle donne a Seneca Falls, New York. E non è stato che 72 anni dopo, nel 1920, che le donne negli Stati Uniti si sono guadagnato ufficialmente il diritto di voto.

Cerchiamo di essere onesti: Il cambiamento non è mai arrivato esattamente veloce per le donne in questo paese. E 94 anni dopo,  pur se è innegabile che le donne hanno fatto passi da gigante in ogni aspetto della vita americana, dall'aula alla sala del consiglio, non è sufficiente.

Oggi, nell'anniversario del 19 ° emendamento, si celebra Festa dell'uguaglianza della Donna. E oggi, giorno per giorno le attività  di troppe aziende ed istituzioni ancora non riflettono la vera parità tra i sessi. Abbiamo i dati per dimostrarlo.

Durante tutto il giorno, ho postato grafici che raccontano la storia dei progressi che abbiamo fatto e le sfide che le donne devono ancora affrontare nel mondo del lavoro.

Date un'occhiata - e poi condividetele con qualcuno che pensate che avrebbe bisogno di vederle.

Nel 2014, ancora esistono la disuguaglianza e la discriminazione . Le donne, in media, continuano a guadagnare meno dei loro colleghi maschi (e questo accade 51 anni dopo che è passato l'Equal Pay Act ), e il divario è ancora maggiore per le donne di colore. Le nostre politiche sul posto di lavoro, nel complesso, costringono molte madri che lavorano a scegliere tra il loro lavoro e la loro famiglia e questo è sbagliato.

Questa Amministrazione ha una lunga pratica di frantumare i nostri soffitti di vetro che ancora rimangono, e la difesa dei diritti delle donne, ma la parità di genere reale sta guadagnando di  più di quel che il Presidente mette in atto da sé.

In questo momento, non c'è una proposta di legge davanti al Congresso che renderebbe più facile consentire alle donne di discutere del proprio salario, e di fare qualcosa al riguardo.

Quindi, se siete pronti a vedere più in grande, come azioni significative su questi temi, è necessario riuscire a ottenere i cambiamenti e contribuire a diffondere le informazioni.

Nessun risultato importante per i diritti delle donne in questo paese è stato ottenuto con facilità. Ed è sempre dipeso da un  gruppo determinato di donne e uomini, che hanno fatto tutto il possibile per organizzarsi, protestare, e mettere in crisi il sistema che cercavano di cambiare.

Il 2014 non è diverso. Quindi, se siete pronti per la vera parità per le donne, bisogna assicurarsi che tutti quelli che conoscete abbiano i dati  di fatto

- Betsey

Betsey Stevenson
Membro  del Consiglio dei consulenti economici
CEABetsey

Nessun commento: