Vivere per la proposta di legge Eutanasia Legale

Libertà sessuale, libera sessualità- 1976 - Adele Faccio

I colori di Emma BONINO. Una DONNA Istituzionale e oltre....

Alba Montori su Facebook

mercoledì 23 aprile 2014

giustizia e sicurezza per Aderonke lesbica nigeriana rifugiata in UK

La famiglia di Aderonke è stata uccisa e lei arrestata, torturata e condannata a morte in Nigeria perché lesbica. E' fuggìta per salvarsi   nel Regno Unito.

Lì ha subito un interrogatorio umiliante da funzionari britannici che non la credevano lesbica nell'attesa della sentenza di un giudice che potrebbe decidere di rimandarla in Nigeria dove può essere uccisa.

C'è ancora una possibilità per aiutarla. Il Regno Unito Home Office ha appena annunciato che la procedura come questa messa in atto per lesbiche, gay, bisessuali e trans che chiedono asilo  è degradante - ma finora non sono state apportate modifiche.

Se migliaia di noi in questo momento si fanno sentire, siamo in grado di creare un enorme supporto che potrebbe convincere il Ministero a  fermare i rimpatri forzati.

Vuoi firmare la petizione ?
https://www.allout.org/aderonke

Non è solo la vita di Aderonke,  decine di altri richiedenti asilo LGBT sono nella stessa situazione. Un uomo del Camerun, che è bisex e cieco, ha riferito la scorsa settimana  di esser stato picchiato dagli agenti.

Theresa May ha gia 'detto che alcune persone sono state costrette a presentare il video di se stessi mentre stanno facendo sesso o a rispondere a domande umilianti durante le ore di interrogatorio. E molte persone che forniscono prove per il Ministero degli Interni  una volta riportati in patria saranno incarcerati o uccisi per il loro orientamento sessuale.


La prima campagna unitaria era per bloccare il Regno Unito dal rimpatriare una donna in Uganda, dove lei potrebbe essere incarcerato per la sua omosessualità. L'anno scorso, migliaia di noi hanno chiamato il ministero degli Interni per cercare di fermare la deportazione di un giovane gay in Nigeria.

Se tutti noi possiamo farci sentire e sostenere Theresa May per fermare il rimpatrio forzato di Aderonke e ditutti gli altri richiedenti asilo LGBT come lei, questa potrebbe essere l'ultima volta che dobbiamo fare questo. Con i processi equi e umane e la formazione del personale dell'Home Office che si occupa di questi casi, la gente come Aderonke potrebbe avere davvero giustizia e sicurezza quando sono veramente in fuga per salvarsi la vita.

Sottoscrivi adesso per aiutare Aderonke:

https://www.allout.org/aderonke


Grazie per andare AllOut,

Andre, Hayley, Jeremy, Mike, Pablo, Sara e il resto della squadra All Out.


PS Il team dell'ufficio All Out in contatto con Aderonke. Lei dice che questa campagna non è importante solo per lei ma anche per altri richiedenti asilo LGBT cui voci sono impedite e sono di fronte a questo processo di asilo ostile. Volete unirvi ad Aderonke checombatte coraggiosamente per la sua vita e la vita degli altri nello stesso pericolo?https://www.allout.org/aderonke

Nessun commento: